Il 13 maggio 2017 sono stato invitato a un battesimo privato, ma non come semplice ospite. Per quell’occasione mi è stato chiesto di creare qualcosa per il battesimo di Edoardo, questo bimbo di cui non avevo nemmeno conoscenza. Alla fine qualcosa mi sono inventato e ho deciso di creare sette bavaglini poetici che avessero da un lato una poesia e dall’altro una sua foto per i suoi freschi sette mesi. Questi insoliti bavaglini sono stati esposti dentro la Pieve sconsacrata di San Venanzio a Copparo (FE) in una specifica installazione in cui compare anche un seggiolone che ha avuto anche la funzione esplicativa dell’evento ”Sette per sette”. La cornice in cui ho avuto la possibilità di portare poesia era essa stessa poesia. Di seguito alcune foto che documentano l’evento.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>