L’undici febbraio ’17  ho inaugurato Il Ritratto ovale e Ma-ciunas Rea presso la Terry May home gallery di Ferrara. L’occasione è stata particolare; sostanzialmente Terry ha acquisito alcuni miei lavori facendoli entrare nella sua collezione permanente. Di fatto, io e Terry, abbiamo acquistato reciprocamente le opere un* dell’altr*. L’operazione è stata anche un reciproco riconoscimento artistico, tenendo conto che anch’io aprirò presto una mia home gallery a Bologna e i lavori di Terry ne faranno parte. Ovviamente l’intervento errante è andato oltre i confini della casa galleria.

Pertanto, dall’undici febbraio ‘’Terry che vai Ma Rea che trovi’’.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>