Il 1′ dicembre 2015 mi trasferisco ufficialmente a Bologna iniziando così una nuova fase della mia vita poetico-artistica e privata.

Bologna è sempre stata una città ambita fin dalla mia adolescenza degli anni ’90. Questo trasferimento rappresenta sostanzialmente il raggiungimento di uno dei miei obiettivi di vita e per questa speciale occasione ho deciso di creare un progetto ad hoc.

A Bo strofando è il mio modo di presentarmi alla città e di inserirmi come poeta-artista nel suo tessuto socio-culturale.

La durata prevista del progetto è di medio lungo termine, probabilmente tra i 5 e gli 8 anni.

Di fatto attraverserò la città con la poesia errante in tutti i suoi quartieri, uno ad uno. Ad ogni quartiere sarà associato un titolo e un capitolo numerato fino ad arrivare ad un’opera completa costituita da 1 prefazione 24 capitoli 3 appendici e 1 conclusione.

Partendo dalla periferia il movimento sarà in senso antiorario a spirale fino ad arrivare al centro della città. Una metafora di come la poesia errante ti gira attorno fino ad arrivare al cuore della nostra quotidianità.

 

Prefazione Arte Fiera, ovvero l’Errante in fiera

 

A gennaio 2016 parte il progetto in concomitanza ad Arte Fiera Bologna. Quale migliore occasione per iniziare questa avventura?

 

 

 

Capitolo 1

Poesia lattea

 

Si parte dalla periferia, quindi ho valutato di iniziare dalla zona della fabbrica del latte Granarolo. Perché col latte inizia la nostra vita qui sulla terra.

 

 

 

Capitolo 2

Storia di una Corticella e dell’Arcoveggio che le insegnò a volare

 

In questa zona si vola parecchio, ma il contributo di un volo diverso arriva dallo Stendiversomio ispirato da Sepúlveda.

 

 

 

 

Capitolo 3

CircumNaviLame

 

Poesia in corso…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>