Un profilo e un vaccino in un’unica immagine. Un metodo per vaccinarsi dalle brutture sociali.

Il lavoro è un mix di poesia visiva, stick art e antropometrie; anzi, proprio alle antropometrie di Yves Klein mi sono ispirato in primis. Sostanzialmente appoggio la parte del corpo interessata e poi ne seguo il profilo disegnandolo. A quel punto inizio a riempirla di poesie legate al soggetto in divenire. Al momento sto effettuando degli autoritratti, ma non sarà semplicemente così. Il progetto avrà un lungo decorso e una moltitudine di direzioni.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>