18 poesie con cui pulirsi dalla volgarità, dal menefreghismo e dalla meschinità. Perché proprio 18? Perché 18 sono gli anni della maggiore età e sarebbe il momento opportuno per sapere come funzionano le cose da queste parti. Gli argomenti trattati spaziano dai temi socio-politici alla cultura in senso lato, ovvero quel luogo in cui la […]

Read More →

Saluti è stata la mia prima personale e l’ho voluta fare per salutare la città di Ferrara prima di trasferirmi a Bologna. Dopo 10 anni di vita e 12 di lavoro a Ferrara ho pensato di dedicare questa esposizione proprio alla città che mi ha dato tanto. La maturità culturale ed esistenziale. La città che […]

Read More →

Presso il Basilico 13 di Treviso dal 13 gennaio al 8 febbraio 2015 ho esposto nuovamente insieme al fotografo Ruggero Ruggieri alcuni lavori di poesia errante. Anche questa volta un’altra esperienza interessante per la cornice del locale che si è prestato molto con la sua ambientazione.     ” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]   

Read More →

Con questo progetto il 1′ maggio 2014 nasce la poesia errante. Da maggio a novembre dello stesso anno si sviluppano le 7 campagne mensili di cui si articola questo lavoro. Una diffusione capillare e piuttosto intensa che ha coinvolto molte città italiane per un esordio che esprime la volontà di porsi in modo impetuoso. Da […]

Read More →

NEI GIORNI DEI FESTIVAL PER LE STRADE NELLE PIAZZE, NEI VICOLI DI OTRANTO, OSTUNI E TRANI. AZIONI DI POESIA URBANA Ma Rea, il poeta errante Una fusione tra installazioni visive, arte concettuale, poesia e quotidianità, una commistione tra parola e ambiente. Parola che trasforma. Ambiente che la accoglie e la esalta. Per Ma Rea il […]

Read More →