‘’Non disturbare’’ è il verso di una maniglia sul mondo. È poesia passante che decide di sostare ad una porta. Perché dischiusa una strofa si apre un lettore. Le poesie trattano argomenti inerenti proprio le porte che vanno ad arredare descrivendo le varie declinazioni di quel confine così importante nella nostra civiltà come sono una […]

Read More →

Sconfinamenti è una evoluzione della poesia errante. Da qui si erra non più semplicemente attraverso i vari luoghi, chiusi, aperti, privati o pubblici che siano, ma inizia una trasmigrazione poetico-artistica da un linguaggio all’altro modificando l’uso che generalmente se ne fa nella nostra quotidianità. La poesia è un flusso di sensazioni, uno stato d’animo, un […]

Read More →

Con questo progetto il 1′ maggio 2014 nasce la poesia errante. Da maggio a novembre dello stesso anno si sviluppano le 7 campagne mensili di cui si articola questo lavoro. Una diffusione capillare e piuttosto intensa che ha coinvolto molte città italiane per un esordio che esprime la volontà di porsi in modo impetuoso. Da […]

Read More →

Il 1′ dicembre 2015 mi trasferisco ufficialmente a Bologna iniziando così una nuova fase della mia vita poetico-artistica e privata. Bologna è sempre stata una città ambita fin dalla mia adolescenza degli anni ’90. Questo trasferimento rappresenta sostanzialmente il raggiungimento di uno dei miei obiettivi di vita e per questa speciale occasione ho deciso di […]

Read More →